Wizz Air rafforza il network italiano

(Teleborsa) – Due nuove rotte dall’Italia per Vienna della low cost ungherese Wizz Air  con collegamenti che cominceranno dal 14 e 15 giugno 2018 con aerei Airbus  A320 e A321. Il primo sarà da Roma Fiumicino, con frequenza giornaliera, mentre l’altro da Bari, quadrisettimanale (lunedì, mercoledì, venerdì e domenica). Con le rotte per Vienna diventeranno così 4 nel 2018 i nuovi voli Wizz dall’Italia, includendo, oltre ai 2 per la capitale austriaca, anche un Roma Fiumicino-Kutasi (Georgia) e un Bari-Londra Luton.

L’operativo Wizz Air dall’Italia raggiungerà così un totale di 91 rotte verso 13 Paesi partendo da 16 aeroporti italiani. La compagnia aerea opera il maggior numero di movimenti dall’aeroporto di Milano Bergamo, dove ha attive 16 rotte verso l’Est Europa. Nel 2017 Wizz Air ha trasportato complessivamente 28.2 milioni di passeggeri su oltre 550 rotte che collegano 145 destinazioni attraverso 44 Paesi. Wizz Air, attiva dal 19 maggio 2004 e con sede legale nel comune di Vecsés, nelle pertinenze dell’Aeroporto di Budapest-Ferihegy, è quotata alla borsa di Londra (WIZZ) ed è inclusa negli indici FTSE 250 e FTSE All-Share.

Per quanto riguarda il volo da Bari aeroporto Karol Wojtyla di Palese, il Presidente della società di gestione, Tiziano Onesti, ha dichiarato: “I nostri aeroporti, il cui traffico nel 2017 è aumentato del 5% sfiorando i 7 milioni di passeggeri, si confermano quale asset strategico per l’attuazione di azioni finalizzate allo sviluppo turistico, industriale e sociale della nostra regione. Anche nel 2018 con il supporto in primis dell’azionista Regione Puglia e di tutti i principali stakeholder, Aeroporti di Puglia darà ulteriore impulso alla propria azione per favorire l’espansione del network dei collegamenti e per consolidare i rapporti commerciali con i vettori, vecchi e nuovi, come dimostrano i nuovi voli per Londra Luton di Wizzair e per Mosca di S7″. 

Wizz Air rafforza il network italiano