Wizz Air, al “via” la più massiccia crescita operativa della storia del network

(Teleborsa) – Wizz Air  da inizio a un’operazione che rappresenta la più rapida e massiccia crescita operativa “simultanea” della storia del proprio network. Nell’arco delle prossime 17 settimane, poco meno di 4 mesi e mezzo, 21 velivoli saranno “dislocati” presso sue basi europee rafforzando così la presenza sui territori operativi della compagna ungherese, tra i più grandi vettori low cost dell’Unione europea. 

Saranno contemporaneamente aperti 70 nuovi collegamenti e assicurate ulteriori 700 partenze settimanali. Oltre all’apertura di 4 inedite destinazioni: Atene (Grecia), Tallinn (Estonia), Kharkiv (Ucraina), Vienna (Austria), che saranno inaugurate a metà luglio, insieme all’apertura di una nuova base nell’Europa Occidentale nello scalo aereo della capitale austriaca. L’espansione di WIZZ nel 2018 rappresenta un investimento di oltre 2 miliardi di dollari in 11 basi nel Regno Unito, in Austria, Polonia, Ucraina, Ungheria, Romania e Georgia.

Il programma di espansione 2018 di Wizz Air comincia proprio da Budapest, con l’arrivo di un nuovo Airbus A320, l’undicesimo aeromobile con base nella capitale ungherese, con la contemporanea apertura di una rotta per Stavanger, nella costa sud-ovest della Norvegia. E tra questo mese di marzo e il luglio 2018, 700 professionisti dell’aviazione di oltre 15 nazionalità si uniranno al team WIZZ per contribuire al crescente successo dell’Azienda.

“Oggi stiamo iniziando la più grande fase di espansione nella storia di WIZZ AIR- ha dichiarato Owain Jones, Chief Corporate Officer dell’aerolinea – e così la nostra compagnia mantiene l’impegno nella sua missione di rendere il trasporto aereo accessibile a sempre più persone come mai prima d’ora, offrendo i prezzi più bassi resi possibili dal suo modello di business ULCC. Sempre più clienti scelgono di volare con Wizz Air ogni anno, approfittando dell’estesa rete di collegamenti di Wizz Air, con oltre 600 rotte verso 145 destinazioni in 44 Paesi”. 
 
Wizz Air è la più grande compagnia aerea a basso costo dell’Europa Centrale e Orientale, opera con una flotta di 90 aeromobili Airbus A320 da 180 posti e A321 da 230. Il primo A321 è stato consegnato dal costruttore Airbus alla compagnia nel novembre 2015. La low cost ungherese offre oltre 600 rotte da 28 basi, che collegano 145 destinazioni attraverso  44 Paesi. Wizz Air è registrata sotto l’International Air Transport Association (IATA), Operational Safety Audit (IOSA), lo standard di riferimento globale per il riconoscimento della sicurezza di una compagnia aerea.

La società è stata recentemente nominata nel 2017 “European Airline of the Year” da Aviation 100, una rinomata pubblicazione annuale che riconosce i migliori player dell’anno nel settore aerospaziale.

 

Wizz Air, al “via” la più massiccia crescita operativa de...