Wizz Air, ad Amburgo il suo primo Airbus A321neo

(Teleborsa) –

Un maxi ordine di 184 aerei festeggiato da Wizz Air ad Amburgo, in Germania, con la presa in consegna del primo degli Airbus A321neo (New Engine Option, opzione nuovo motore) commissionati. Wizz Air, pià esattamente Wizz Air Hungary Légiközlekedési Kft, con sede legale nel comune di Vecsés, nelle pertinenze dell’Aeroporto di Budapest-Ferihegy, è il più grande vettore low cost dell’Europa centrale e orientale. Nel 2016 la compagnia ha trasportato quasi 23 milioni di passeggeri e nel 2017 ha superato le 500 tratte e 144 destinazioni.

Wizz Air è un operatore all-Airbus e dispone al momento di una flotta di 108 aeromobili Airbus A321 e A320 in tutta Europa. Con 5 A321ceo e 256 aeromobili A321neo e A320neo già ordinati, Wizz Air è il maggiore cliente di Airbus per aeromobili di questa tipologia.

“E’ cominciata una nuova era nella storia di Wizz Air – ha dichiarato József Váradi, CEO della compagnia – e siamo orgogliosi di dare il benvenuto nella nostra flotta in espansione al nostro primo aeromobile A321neo con motori GTF. Siamo convinti che l’A321neo segnerà un momento storico per Wizz, poiché continuiamo a crescere come leader di mercato e ad espanderci in Europa e oltre. Questo aeromobile dalla tecnologia avanzata ci permetterà di diventare una delle compagnie aeree più ecosostenibili e allo stesso tempo di abbassare i costi operativi nell’attuale contesto macroeconomico”.

L’A321neo di Wizz è spinto da motori Pratt & Whitney GTF e dispone di 239 posti in configurazione classe unica, offrendo massima flessibilità, efficienza nei consumi e bassi costi operativi.

“Siamo lieti che Wizz Air, il nostro maggiore cliente A321neo, accolga oggi il suo primo aeromobile – ha aggiunto Christian Scherer, Chief Commercial Officer di Airbus – e apprendiamo con soddisfazione che il nostro efficiente A321neo, sia per costi che per consumo di carburante, abbia un ruolo così importante nella strategia di crescita di Wizz Air”.

“Apprezziamo particolarmente la fiducia che la compagnia ungherese ripone nei nostri motori e nei nostri servizi, così come il forte legame che abbiamo costruito insieme sin dalla nascita dell’aerolinea – ha da parte sua dichiarato Rick Deurloo, senior vice president Sales, Marketing e Customer Support di Pratt & Whitney – e oggi siamo onorati di festeggiare questo traguardo speciale fiduciosi che la tecnologia GTF leader di mercato porterà a Wizz Air un risparmio in termini di carburante e benefici ambientali per molti anni a venire”.

Pratt & Whitney curerà per conto di Wizz Air anche la manutenzione del motore attraverso un accordo di assistenza globale a lungo termine EngineWise.

Wizz Air, ad Amburgo il suo primo Airbus A321neo