Whirlpool, a Napoli presidio lavoratori

(Teleborsa) – Sale la tensione a Napoli dove esplode il dossier Whirlpool con le tute blu che hanno indetto una manifestazione. Circa un centinaio di lavoratori dello stabilimento di via Argine hanno effettuato un presidio di oltre un’ora sotto la sede del Consolato USA in piazza della Repubblica. L’iniziativa, annunciata nei giorni scorsi da Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil, ha voluto riportare alla ribalta la vicenda del sito produttivo partenopeo per il quale la multinazionale statunitense ha deciso lo stop delle attività dallo scorso 1 novembre bloccando la produzione delle lavatrici e decretando, di fatto, la fine del rapporto di lavoro di circa 400 persone.

Gli operai hanno esposto uno striscione a fondo blu con il marchio dell’azienda e la scritta bianca “Napoli non molla” e consegnato una lettera a un componente dello staff del Consolato da recapitare al rappresentante del governo statunitense, Mary Avery, e anche la maglietta con la scritta “Napoli non molla – Napoli wan’t give up”, da dare al Presidente eletto Joe Biden, perchè “tenga presente che i napoletani non dimenticano e non si arrenderanno facilmente”.

“Dopo aver siglato un accordo con le organizzazioni sindacali e il Governo italiano, la multinazionale statunitense ha deciso di non rispettare gli accordi che prevedevano il rilancio dello stabilimento di Napoli – si legge nel documento – Lo spostamento di volumi verso lo stabilimento di Napoli non è mai avvenuto e a noi giungono informazioni che questo sia avvenuto per due fattori concomitanti: le pressioni dell’amministrazione Trump per riportare negli Usa la gran parte delle produzioni e la contempo apertura di uno stabilimento in Cina che producesse lavatrici top di gamma”. “Siamo fiduciosi che la nuova amministrazione che, a breve, si insedierà alla Casa Bianca possa favorire un’inversione di tendenza, che riporti i rapporti con l’Europa e l’Italia a quelle prassi di alleanza sia strategica che commerciale“, concludono i lavoratori.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Whirlpool, a Napoli presidio lavoratori