WeWork rinvia la quotazione a Wall Street

(Teleborsa) – La strada per lo sbarco a Wall Street di WeWork, azienda che si occupa di spazi di co-working, sembra farsi in salita.

La società avrebbe deciso di rinviare di alcune settimane il debutto in Borsa dopo aver incontrato lo scetticismo degli investitori, sia sul modello di business sia sulla governance, ma secondo gli analisti l’IPO, che avrebbe dovuto tenersi la prossima settimana, potrebbe essere ritardata più a lungo.

A sollevare i dubbi sarebbe stata anche la stessa SoftBank, il colosso giapponese e principale azionista di WeWork, che ha fatto pressione perché si rivedessero i progetti.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

WeWork rinvia la quotazione a Wall Street