Welfare e lavoro, Governo avvia confronto

(Teleborsa) – Il Governo lancia ufficialmente la “fase due”, come anticipato dal Premier Conte nei giorni scorsi, con il tavolo di confronto a Palazzo Chigi su occupazione e politiche di welfare che si è svolto nella giornata di ieri, durante il quale la maggioranza ha deciso di accendere i riflettori su 5 temi considerati prioritari.

Il primo salario minimo e rappresentanza sindacale, equo compenso e lavoro autonomo, secondo quanto riferiscono fonti del Ministero del Lavoro. Poi pensioni, terzo tema occupazione, formazione e ammortizzatori sociali, quarto sicurezza sul lavoro. Infine, disabilità e non autosufficienza.

“Con spirito costruttivo abbiamo affrontato numerosi temi, quelli che servono per rilanciare il lavoro e la crescita”, ha detto la Ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo commentando l’incontro con un post su Facebook.

“Ci vedremo già nei prossimi giorni al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con l’obiettivo di trovare, per ogni singolo tema, la migliore soluzione possibile per i cittadini”, ha concluso.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Welfare e lavoro, Governo avvia confronto