Welfare aziendale, UBI fa il punto sulla rivoluzione in atto

(Teleborsa) – Il welfare aziendale rappresenta una grande opportunità per lo sviluppo economico-sociale dell’Italia, soprattutto con un sistema di welfare pubblico storicamente deficitario. Nonostante ciò, questo strumento ha tardato ad affermarsi nel nostro paese e sta conoscendo solo in questi ultimi anni una fase propizia grazie agli incentivi

E’ su queste tematiche che è incentrato l’evento di oggi, 14 Marzo, “Imprese e Società: la rivoluzione del welfare aziendale in Italia”, organizzato da UBI Banca e ADAPT, presso lo Spazio MIL a Milano. Nel corso verrà presentato il primo Rapporto sul welfare aziendale e occupazionale in Italia.

Interverranno fra gli altri Letizia Moratti, Presidente del Consiglio di Gestione UBI Bancaper parlare del progetto UBI Welfare e degli scenari del welfare, e Michele Tiraboschi, Ordinario di Diritto del Lavoro Università di Modena e Reggio Emilia, Coordinatore Scientifico ADAPT e dell’Osservatorio ADAPT – UBI Welfare per presentare il Rapporto sul welfare aziendale e occupazionale.

E’ prevista anche una tavola rotonda con Gerhard Dambach, AD Bosch Italia, Stefano Franchi, Direttore Generale Federmeccanica, Rossella Leidi, Vice Direttore Generale e Chief Wealth and Welfare Officer UBI Banca, e Gigi Petteni, Segretario Confederale CISL.

Welfare aziendale, UBI fa il punto sulla rivoluzione in atto