Walt Disney vede correre gli utili grazie ai pachi e alla TV

(Teleborsa) – Trimestrale positiva per la Walt Disney, che ha visto crescere i profitti nell’ultimo trimestre, grazie all’aumento di fatturato realizzato con le reti televisive ed i parchi a tema.

Eppure, le azioni sono scivolate del 2% ieri sera, nella seduta after hours della Borsa di New York, dopo la pubblicazione dei risultati, poiché gli analisti attendevano una crescita dei ricavi più brillante. 

Il business via cavo della Disney ha realizzato una crescita del fatturato del 12% a 5,83 miliardi nel trimestre, mentre il risultato operativo è salito del 27%, mentre i parchi a tema hanno realizzato una crescita dei ricavi del 10% e dell’utile del 7,4%. Anche la divisione beni di consumo ha fatto bene (+11% il fatturato) grazie al prolungarsi dell’effetto Frozen sulle vendite di gadget, mentre risulta in difficoltà il polo cinematografico, che vede un fatturato fermo.

Il colosso media americano chiude così il trimestre con un utile in aumento del 7,3% a 1,61 miliardi di dollari, pari a 95 cent ad aizone. Escluse poste straordinarie, l’EPS è risultato pari a 1,20 dollari e superiore agli 1,14 dollari attesi dagli analisti. I ricavi sono balzati del 9,1% a 13,51 miliardi, ma non uguagliano le stie di consensus di 13,57 miliardi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Walt Disney vede correre gli utili grazie ai pachi e alla TV