Wall Street

(Teleborsa) – Wall Street prosegue gli scambi in discreto rialzo, beneficiando di un clima positivo, sia per le trimestrali dlele società americane, che per i segnali di ripresa dell’economia.

La trimestrale sopra le attese di JP Morgan offre un importante sostegno al mercato, così come i conti in linea con le attese di BlackRock. 

A sostenere il mercato concorrono anche alcuni dati macro piuttosto confortanti, come le richieste di sussidio alla disoccupazione, che confermano l’ottimi stato di salute del mercato del lavoro, ed i prezzi alla produzione, che segnalano una rivitalizzazione delle dinamiche inflazionistiche. Due fattori che saranno attentamente osservati dalla Fed per decidere il da farsi.

Il Dow Jones continua così la seduta in rialzo dello 0,65%, mentre l’indice S&P-500 sale dello 0,5% a 2.161 punti. Bene anche il Nasdaq 100 (+0,55%).

Nell’S&P 500, buona la performance dei comparti Finanziari (+0,81%), Materiali (+0,80%) e Information Technology (+0,70%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si sono manifestati nel comparto Utilities, che ha riportato una flessione di -0,87%.

Tra i protagonisti del Dow Jones, Goldman Sachs (+2,79%) e JP Morgan (+1,76%), quest’ultima forte dei risultati.  

Bene anche Apple (+1,60%) e Du Pont de Nemours (+1,36%).

La peggiore è United Health, che prosegue le contrattazioni con un -0,54%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street