Wall Street, timido rimbalzo di Dow Jones e S&P 500. Piatto il Nasdaq

(Teleborsa) – Wall Street continua la seduta con un guadagno frazionale sul Dow Jones dello 0,34%; sulla stessa linea, l’S&P-500 procede a piccoli passi, avanzando a 4.362 punti. Consolida i livelli della vigilia il Nasdaq 100 (-0,02%); in frazionale progresso l’S&P 100 (+0,27%). Il mercato americano sta quindi mettendo a segno un timido rimbalzo rispetto alle pesanti perdite di ieri.

Si distinguono nel paniere S&P 500 i settori utilities (+1,80%), beni di consumo per l’ufficio (+1,00%) e sanitario (+0,59%).

Al top tra i giganti di Wall Street, Boeing (+3,36%), Merck (+1,54%), IBM (+1,17%) e Nike (+1,08%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su American Express, che prosegue le contrattazioni a -1,29%.

Preda dei venditori Caterpillar, con un decremento dell’1,29%.

Si concentrano le vendite su Intel, che soffre un calo dell’1,14%.

Vendite su Goldman Sachs, che registra un ribasso dell’1,10%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Dollar Tree (+16,33%), Electronic Arts (+3,58%), Netflix (+2,97%) e O’Reilly Automotive (+2,01%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Nxp Semiconductors N V, che continua la seduta con -3,31%.

Tonfo di Applied Materials, che mostra una caduta del 2,89%.

Lettera su KLA-Tencor, che registra un importante calo del 2,71%.

Affonda Lam Research, con un ribasso del 2,63%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street, timido rimbalzo di Dow Jones e S&P 500. Piatto il Nas...