Wall Street, Tesla corre al Nasdaq

(Teleborsa) – Effervescente Tesla Motors, che scambia con una performance decisamente positiva del 6,09%.

A dare linfa al titolo contribuisce la notizia, circolata una settimana fa, dell’approvazione di uno split azionario 5×1 con data di registrazione, domani 21 agosto, stacco il 28 agosto e trading in Borsa, dopo il frazionamento, a partire dalla seduta di lunedì 31 agosto del 2020. Un’operazione che punta a rendere le azioni Tesla più attraenti, per gli investitori al dettaglio, dopo lo straordinario rally dei prezzi da inizio anno.

Su base settimanale, il trend del titolo è più solido rispetto a quello del Nasdaq 100. Al momento, quindi, l’appeal degli investitori è rivolto con più decisione all’azienda attiva nel settore automotive rispetto all’indice di riferimento.

L’esame di breve periodo di Tesla Motors classifica un rafforzamento della fase rialzista con immediata resistenza vista a 2.045 USD e primo supporto individuato a 1.899. Tecnicamente ci si attende un ulteriore spunto rialzista della curva verso nuovi top stimati in area 2.190,9.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street, Tesla corre al Nasdaq