Wall Street tentenna ancora aspettando la Fed

(Teleborsa) – Wall Street avvia gli scambi in rosso, risentendo ancora della performance negativa dell’UE sui timori della Brexit, ma anche della cautela che precede le decisioni della Fed sui tassi d’interesse: il FOMC inizia stasera e si concluderà domani. 

Intanto, sono arrivati alcuni dati macro confortanti, come quello sulle vendite al dettaglio, che ha sorpreso positivamente il mercato, pur in decelerazione. Bene anche i prezzi import-export, che sono cresciuti più del previsto. 

A New York, il Dow Jones è sostanzialmente stabile e si posiziona su 17.707 punti; sulla stessa linea l’indice S&P-500, che si posiziona a 2.077 punti, con una limatura dello 0,1%. Consolida i livelli della vigilia il Nasdaq 100 (+0,13%). Andamento negativo negli States su tutti i comparti dell’S&P 500.

La sola Blue Chip del Dow Jones in sostanziale aumento è Apple (+0,62%), dopo le novità presentate ieri sera a San Francisco.

La peggiore performance è quella di Home Depot, che registra un calo dello 0,99%.

Pensosa Coca Cola, con un ribasso frazionale dello 0,80%.

Tentenna Boeing, con una modesta discesa dello 0,59%.

Performance fiacca anche per Du Pont de Nemours, che cede un piccolo -0,52%.

Wall Street tentenna ancora aspettando la Fed
Wall Street tentenna ancora aspettando la Fed