Wall Street staziona sui record della vigilia

(Teleborsa) – Wall Street continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,05% sul Dow Jones, dopo aver superato ieri l’importante soglia dei 20.000 punti. Sulla stessa linea, l’S&P-500, che rimane a 2.294,48 punti dopo aver superato oggi per la prima volta i 23.000 punti. In denaro il Nasdaq 100 (+0,99%); pressoché invariato lo S&P 100 (-0,14%).

Scivolano sul listino americano S&P 500 tutti i settori. In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto Sanitario, che riporta una flessione di -0,48%.

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Du Pont de Nemours (+1,32%), United Health (+1,27%), Home Depot (+0,76%) e Microsoft (+0,61%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Caterpillar, che prosegue le contrattazioni con un -2,07%. Sotto pressione United Technologies, con un forte ribasso dell’1,22%. Soffre Verizon Communication, che evidenzia una perdita dell’1,17%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Liberty Interactive (+5,23%), Charter Communications (+5,22%), Ebay (+4,43%) e T-Mobile Us (+3,89%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Mattel, che prosegue le contrattazioni con un -16,79%. Crolla Dish Network, con una flessione del 7,31%. Vendite a piene mani su Hasbro, che soffre un decremento del 6,73%. Pessima performance per Citrix Systems, che registra un ribasso del 6,55%.

Wall Street staziona sui record della vigilia
Wall Street staziona sui record della vigilia