Wall Street sotto i livelli della vigilia

(Teleborsa) – Si muove in frazionale ribasso Wall Street, con il Dow Jones che sta lasciando sul parterre lo 0,29%; sulla stessa linea l’S&P-500, che retrocede a 2.712,14 punti. Pressoché invariato il Nasdaq 100 (+0,06%), come l’S&P 100 (-0,1%). 

Le tensioni commerciali continuano a tenere sotto scacco gli investitori, che questa settimana si sono in parte allontanati dalle sale operative in vista della chiusura di Wall Street per la festa del 4 Luglio.

In discesa a Wall Street tutti i comparti dell’S&P 500. Tra i peggiori Energia (-1,72%), Beni di consumo primario (-0,85%) e Materiali (-0,79%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, Microsoft (+0,92%), Goldman Sachs (+0,74%) e Apple (+0,59%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Nike -2,50%. Affonda General Electric, con un ribasso del 2,46%. Crolla Wal-Mart, con una flessione del 2,26%. Si concentrano le vendite su Chevron, che soffre un calo dell’1,94%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Incyte (+2,77%), Micron Technology (+2,67%), Workday (+2,28%) e Cerner (+1,74%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Wynn Resorts, che ottiene un -8,06%. Vendite a piene mani su Dish Network, che soffre un decremento del 2,44%. Pessima performance per Paccar, che registra un ribasso del 2,32%. Vendite su Tesla Motors, che registra un ribasso dell’1,85%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street sotto i livelli della vigilia