Wall Street si prepara a coronare una settimana corta ma proficua

(Teleborsa) – Wall Street si prepara ad aprire la contrattazioni in discreto rialzo, complice la rimonta del prezzo del petrolio, che ha sostenuto prima l’Asia e poi l’Europa.

Un trend che durerà poco, dato che le prospettive sono ancora modeste, ma il WTI al Nymex sale anche oggi e si porta a 37,73 dollari (+0,6%). 

A sostenere il sentiment anche l’eccellente dato sul mercato del lavoro, che ha visto crollare le richieste di sussidio ai minimi degli ultimi 10 anni. 

La seduta odierna, in realtà, dovrebbe essere caratterizzata da volumi bassi, dato che le festività natalizie sono alle porte e la borsa di New York chiuderà anticipatamente. 

Il future sull’indice Nasdaq segnala un aumento di 7 punti (+0,2%) a 4.613, mentre quello sullo S&P 500 avanza di 1 punto (+0,01%) a 2.054.  

Fra i titoli in movimento Salesforce.com, che ha annunciato ieri sera la volontà di acquistare SteelBrck per 360 milioni. 

In caduta KaloBios, che ha ricevuto dal Nasdaq la lettera di delisting. 

Fra le big del retail, sotto pressione Bed Bath & Beyond , dopo la bocciatura a neutral di Suntrust Robinson. 

Fra gli energy, in battuta SunEdison, che ha detto di essere in trattative per il rinnovo di una linea di credito.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street si prepara a coronare una settimana corta ma proficua