Wall Street si conferma in rialzo

(Teleborsa) – Positiva Wall Street, nonostante il deludente dato sugli ordini all’industria.

Il Dow Jones continua la giornata con un aumento dello 0,76%, a 24.821,22 punti; sulla stessa linea, l’S&P-500 che procede a piccoli passi, avanzando a 2.746,91 punti. Sale il Nasdaq 100 (+0,87%), come l’S&P 100 (0,5%).

Apprezzabile rialzo nell’S&P 500 per i comparti Information Technology (+0,93%), Beni di consumo secondari (+0,91%) e Beni di consumo primario (+0,84%). Tra i peggiori della lista dell’S&P 500, Utilities (-0,84%) ed Energia (-0,81%).

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Merck & Co (+2,34%), Wal-Mart (+2,29%), Home Depot (+1,87%) e Visa (+1,86%). I più forti ribassi, invece, si verificano su General Electric, che continua la seduta con un -1,81%. Performance modesta per Exxon Mobil, che mostra un moderato rialzo dello 0,71%. Piccola perdita per Chevron, che scambia con un -0,35%. Tentenna Caterpillar, che cede lo 0,56%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Jd.Com (+4,88%), Baidu (+4,54%), Ulta Beauty (+4,06%) e Mercadolibre (+3,63%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Wynn Resorts, che prosegue le contrattazioni con un -5,51%. Pessima performance per J.B. Hunt Transport Serv, che registra un ribasso del 2,10%. Preda dei venditori Western Digital, con un decremento dell’1,83%. Si concentrano le vendite su Shire, che soffre un calo dell’1,54%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street si conferma in rialzo