Wall Street, seduta moderatamente positiva a New York

(Teleborsa) – Seduta in lieve rialzo per Wall Street, che riflette in parte l’ottimismo percepito per le trattative che si stanno conducendo con la controparte cinese in queste ore. A risentirne subito positivamente il Dow Jones, che avanza a 25.515,12 punti. Piccolo scatto in avanti anche per lo S&P-500, che arriva a 2.753,05 punti mentre si ferma poco sopra la parità sia il Nasdaq 100 (+0,28%) sia l’S&P 100 (0,3%).
Segni positivi di buon andamento listino S&P 500 per i comparti di energia (+0,86%), beni di consumo secondari (+0,55%) e beni industriali (+0,50%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto utilities, che riporta una flessione di -0,65%.

Tra i protagonisti del Dow Jones, Visa (+1,05%), Home Depot (+0,98%), American Express (+0,84%) e IBM (+0,83%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Cisco Systems, che scende dell’1,04%.

Contrazione moderata anche per Pfizer, che soffre un calo dello 0,91%.

Tra i best performers del Nasdaq 100 ci sono Activision Blizzard (+6,67%), Micron Technology (+4,13%), Marriott International (+3,65%) e Baidu (+2,41%). Le più forti vendite, invece, si registrano su Cerner, che prosegue le contrattazioni a -3,98%.

Sotto pressione Lululemon Athletica, con un forte ribasso dell’1,52%. Seguita in sofferenza da Tesla Motors, che evidenzia una perdita dell’1,41%.

Wall Street, seduta moderatamente positiva a New York