Wall Street riflessiva in avvio

(Teleborsa) – Partenza debole per la borsa di Wall Street, dopo il giuramento di venerdì scorso di Donald Trump, come 45esimo presidente degli Stati Uniti d’America. 

In una giornata priva di statistiche rilevanti, il Dow Jones si attesta sui valori della vigilia a 19.807,28 punti mentre l’S&P-500 si posiziona a 2.266,97 punti, in prossimità dei livelli precedenti. Consolida i livelli della vigilia il Nasdaq 100 (-0,17%); leggermente positivo lo S&P 100 (+0,29%).

Unica tra le Blue Chip del Dow Jones a riportare un sensibile aumento è Intel (+0,51%). I più forti ribassi, invece, si verificano su McDonald’s, che avvia la seduta con -1,51% sulla debolezza dell’outlook. Tentenna Merck, con un modesto ribasso dello 0,93%.
Giornata fiacca per Nike, che mostra un calo dello 0,85%. Piccola perdita per Wal-Mart -0,54%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Dish Network (+2,29%), Tesla Motors (+1,83%), CSX (+1,65%) e Nvidia (+1,51%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Qualcomm, che arretra del 9,53%. Tonfo di O’Reilly Automotive, che mostra una caduta del 3,92%.
Sotto pressione Tripadvisor, con un forte ribasso dell’1,50%. Soffre Seagate Technology, che evidenzia una perdita dell’1,18%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street riflessiva in avvio