Wall Street riflessiva, in attesa di altre trimestrali importanti

Indietreggia la borsa americana nella seduta odierna, ma con perdite frazionali.
L’attenzione è tutta rivolta alle trimestrali, visto che siamo entrati nel periodo clou, che prevede la diffusione dei conti da parte  di molte big del settore tech. 

Tra gli investitori regna un po’ di indecisione per il rallentamento dell’economia cinese e la politica monetaria della Fed. 

A livello macro sono stati diffusi i cantieri e permessi edilizi, entrambe in buon rialzo rispetto a settembre 2014. 

Sostanzialmente stabile il Dow Jones a 17.217 punti e l’indice S&P-500, che rimane a 2.031 punti. In frazionale calo il Nasdaq 100 (-0,57%), come l’S&P 100 (-0,3%).

Telecomunicazioni (+0,94%), Industriali (+0,67%) e Utilities (+0,50%) in buona luce sul listino S&P 500. Giù invece Sanità (-1,39%) e Information Technology (-0,53%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, United Technologies (+5,65%), Travelers Company (+2,59%) e Verizon Communication (+1,78%), tutte e tre dopo i conti.

Male IBM, -5,81%, penalizzata dai ricavi.

Wall Street riflessiva, in attesa di altre trimestrali importanti