Wall Street riflessiva al giro di boa

(Teleborsa) – Sessione debole per il listino USA, frenato dalle preoccupazioni sul probabile rallentamento economico mondiale. L’indice Dow Jones scambia con un calo dello 0,40%, spezzando la catena positiva di tre consecutivi rialzi iniziata giovedì scorso. Poco mosso l’S&P-500, che rimane a 2.865,86 punti. Senza direzione il Nasdaq 100 (+0,18%).

In discesa a Wall Street tutti i comparti dell’S&P 500. Tra i più negativi della lista del paniere S&P 500, troviamo i comparti energia (-0,86%) e beni di consumo per l’ufficio (-0,65%).

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Apple (+1,19%) e JP Morgan (+0,62%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Nike, che prosegue le contrattazioni a -1,14%. Vendite su United Technologies, che registra un ribasso dell’1,07%. Piccola perdita per Johnson & Johnson, che scambia con un -0,83%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Wynn Resorts (+4,89%), Facebook (+3,09%), Alexion Pharmaceuticals (+2,65%) e Western Digital (+2,48%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Walgreens Boots Alliance, che prosegue le contrattazioni a -12,73%. Seduta drammatica per Jd.Com Inc Spon Each Repr, che crolla del 2,94%. Sensibili perdite per Mylan, in calo del 2,25%.

Wall Street riflessiva al giro di boa