Wall Street resta in stand-by

(Teleborsa) – Wall Street si muove sulla parità a metà giornata, con il Dow Jones che si attesta sui valori della vigilia a 21.987,85 punti; sulla stessa linea, rimane ai nastri di partenza lo S&P-500, che si posiziona a 2.464,23 punti, in prossimità dei livelli precedenti. Consolida i livelli della vigilia il Nasdaq 100 (+0,01%).

Risultato positivo nel paniere S&P 500 per il settore Beni di consumo primario. Tra i peggiori della lista del paniere S&P 500, in maggior calo i comparti Telecomunicazioni (-1,04%), Beni di consumo secondari (-0,76%) e Energia (-0,64%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, American Express (+1,37%), Apple (+1,33%), McDonald’s (+0,72%) e Cisco Systems (+0,60%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Home Depot, che continua la seduta con -2,86%.

Vendite a piene mani su Nike, che soffre un decremento del 2,02%.

Sotto pressione Intel, con un forte ribasso dell’1,27%.

Soffre United Technologies, che evidenzia una perdita dell’1,09%.

Wall Street resta in stand-by