Wall Street resta al palo

(Teleborsa) – Sosta intorno alla parità la Borsa di New York, con il Dow Jones che si attesta a 35.857 punti; sulla stessa linea, resta piatto l’S&P-500, con le quotazioni che si posizionano a 4.602 punti.

Senza direzione il Nasdaq 100 (-0,12%); come pure, pressoché invariato l’S&P 100 (-0,19%).

Apprezzabile rialzo nell’S&P 500 per il comparto energia.

Tra i protagonisti del Dow Jones, DOW (+2,04%), Boeing (+1,81%), Visa (+1,36%) e McDonald’s (+1,34%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Microsoft, che ottiene -1,32%.

Spicca la prestazione negativa di Travelers Company, che scende dell’1,08%.

Fiacca United Health, che mostra un piccolo decremento dello 0,91%.

Discesa modesta per Home Depot, che cede un piccolo -0,78%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Bed Bath & Beyond (+6,41%), Discovery (+4,95%), Discovery (+4,92%) e Western Digital (+4,05%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Moderna, che prosegue le contrattazioni a -5,39%.

Alphabet scende dell’1,66%.

Calo deciso per Intuit, che segna un -1,65%.

Sotto pressione Alphabet, con un forte ribasso dell’1,63%.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street resta al palo