Wall Street resta al bivio aspettando la Fed

(Teleborsa) – Wall Street resta ingessata al giro di boa, confermando una certa cautela, in vista dell’appuntamento con il FOMC.

La Fed annuncerà le decisioni di politica monetaria fra meno di mezz’ora, ma stando agli ultimi dati macroeconomici, i tempi non sono maturi per un nuovo rialzo dei tassi d’interesse: la produzione ha registrato un’altra frenata, mentre l’inflazione continua a stagnare ed è ben lontana dal target fissato dalla banca centrale. 

L’indice Dow Jones lima lo 0,17%, l’indice S&P-500 cede lo 0,21%, mentre il Nasdaq 100 lo 0,06%.

Al top tra i giganti di Wall Street ci sono Nike con un guadagno dello 0,68%, IBM e United Technologies con rialzi dello 0,64%.

Stessa impostazione per e Apple (+0,57%).

Le peggiori performance restano quelle dei titoli farmaceutici, ancora sull’effetto Valeant: Pfizer cede il 2,06% e Merck scende dell’1,49%.

Male anche Coca Cola che perde l’1,07%.

Calo deciso per Intel, che segna un -1,04%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street resta al bivio aspettando la Fed