Wall Street rallenta con settore tech

(Teleborsa) – Wall Street rallenta il passo e conferma un moderato guadagno al giro di boa, dopo la delusione provocata dal brutto dato della fiducia dei consumatori. A rendere cauto il mercato anche l’attesa per i conti di Google in uscita in chiusura di giornata. Il Dow Jones avanza frazionalmente a 24.213,69 punti, mentre lo S&P-500 rimane a 2.883,76 punti. Negativo il Nasdaq 100 (-0,84%), come l’S&P 100 (-0,3%).

energia (+2,13%), beni industriali (+2,11%) e materiali (+1,98%) in buona luce sul listino S&P 500. Nel listino, i settori sanitario (-1,28%) e telecomunicazioni (-1,00%) sono tra i più venduti.

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, American Express (+3,69%), DOW (+2,83%), Exxon Mobil (+2,45%) e 3M (+2,14%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su United Technologies, che continua la seduta con -5,72%.

Sensibili perdite per Merck & Co, in calo del 2,60%.

Microsoft scende dell’1,30%.

Si muove sotto la parità Johnson & Johnson, evidenziando un decremento dell’1,13%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, American Airlines (+12,66%), Mattel (+6,26%), FOX (+6,23%) e Twenty-First Century Fox (+6,08%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Activision Blizzard, che continua la seduta con -3,95%.

In apnea Adobe Systems, che arretra del 3,59%.

Tonfo di Netflix, che mostra una caduta del 3,42%.

Lettera su Citrix Systems, che registra un importante calo del 3,16%.

(Foto: © Daniel Kaesler | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street rallenta con settore tech