Wall Street prudente nel giorno della Fed

(Teleborsa) – Prevale la cautela a Wall Street, sui primi minuti di scambi, con i riflettori accesi sulle decisioni della Federal Reserve che oggi concluderà il proprio meeting di politica monetaria. L’attenzione degli investitori è puntata anche sulle parole del governatore Jerome Powell nella conferenza di questa sera.

Sulle prime rilevazioni, il Dow Jones mostra un leggero calo dello 0,24%, mentre, al contrario, si muove intorno alla parità l’S&P-500, che continua la giornata a 4.624 punti. Senza direzione il Nasdaq 100 (-0,01%); sulla stessa tendenza, pressoché invariato l’S&P 100 (-0,04%).

Risultato negativo a Wall Street per tutti i settori dell’S&P 500. Tra i più negativi della lista del paniere S&P 500, troviamo i comparti energia (-1,19%) e beni industriali (-0,53%).

Tra le migliori Blue Chip
del Dow Jones, Walgreens Boots Alliance (+1,57%) e Nike (+0,83%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Chevron, che prosegue le contrattazioni a -1,31%.

Calo deciso per Goldman Sachs, che segna un -1,06%.

Tentenna Caterpillar, che cede lo 0,78%.

Sostanzialmente debole Boeing, che registra una flessione dello 0,69%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Bed Bath & Beyond (+33,73%), Akamai Technologies (+3,94%), Vertex Pharmaceuticals (+3,09%) e Mondelez International (+3,00%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Activision Blizzard, che ottiene -15,86%.

Vendite a piene mani su Stericycle, che soffre un decremento del 2,58%.

Sotto pressione FOX, con un forte ribasso dell’1,89%.

Soffre Discovery, che evidenzia una perdita dell’1,87%.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street prudente nel giorno della Fed