Wall Street prosegue scambi in moderato ribasso

(Teleborsa) – Wall Street si muove in frazionale ribasso a metà giornata, dopo aver invertito rotta rispetto ad un avvio migliore. A preoccupare gli operatori, in una giornata tranquilla sotto il fronte macroeconomico, sono ancora i temi inflazione e Fed. Il Dow Jones che sta lasciando sul parterre lo 0,37%, mentre appare incolore l’S&P-500, che continua la seduta a 4.652 punti. Leggermente positivo il Nasdaq 100 (+0,34%); consolida i livelli della vigilia l’S&P 100 (+0,09%).

In buona evidenza nell’S&P 500 i comparti materiali (+1,14%), energia (+0,67%) e informatica (+0,51%). Il settore utilities, con il suo -0,77%, si attesta come peggiore del mercato.

Tra i protagonisti del Dow Jones, Walgreens Boots Alliance (+1,76%), DOW (+1,69%), Salesforce.Com (+1,36%) e Caterpillar (+0,77%).

Le più forti vendite si manifestano su Walt Disney, che prosegue le contrattazioni a -6,66%.

Calo deciso per Visa, che segna un -1,85%.

Sotto pressione Honeywell International, con un forte ribasso dell’1,81%.

Soffre 3M, che evidenzia una perdita dell’1,45%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Seagate Technology (+5,92%), Bed Bath & Beyond (+5,78%), Xilinx (+4,55%) e Western Digital (+4,51%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Intuitive Surgical, che prosegue le contrattazioni a -2,58%.

In apnea Starbucks, che arretra del 2,30%.

Tonfo di Ross Stores, che mostra una caduta del 2,23%.

Lettera su Moderna, che registra un importante calo del 2,04%.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street prosegue scambi in moderato ribasso