Wall Street prosegue il rimbalzo

(Teleborsa) – Resta su di giri la borsa americana, mostrandosi intenta a recuperare le pesanti flessioni nate dalla Brexit.

Si continua a parlare incessantemente di quali saranno gli effetti dell’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea. Tra le molte opinioni vale la pena segnalare quella di Fitch, secondo cui il prossimo rialzo dei tassi USA slitterà a dicembre.

Dal fronte macro le richieste di mutui settimanali hanno registrato una flessione, mentre i redditi e consumi personali un incremento. A picco le vendite di case in corso.

Attorno alle 18:00 il Dow Jones mostra una plusvalenza dell’1,32%; sulla stessa linea l’indice S&P-500, che continua la giornata in aumento dell’1,43% rispetto alla chiusura della seduta precedente. Effervescente il Nasdaq 100 (+1,52%), come l’S&P 100 (1,3%).

Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori Energia (+2,13%), Sanitario (+1,73%) e Finanziari (+1,63%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, Chevron (+2,54%), Merck (+2,42%), Caterpillar (+2,33%) e American Express (+2,32%).

Wall Street prosegue il rimbalzo