Wall Street prosegue a gonfie vele a metà giornata

(Teleborsa) – Wall Street si conferma in deciso rialzo a metà giornata, guidata dai tech, dopo la correzione registrata nell’ultimo periodo, anche sulla scia delle ansie legate agloi ultimi episodi di hackeraggio.

Il mercato già guarda all’avvicinarsi della stagione di trimestrali, traendo beneficio dalle indicazioni giunte dalla Presidente Fed, Janet Yellen, che ieri  “ha confermato un certo ottimismo sull’economia USA. Il dollaro infatti si è deprezzato, con l’euro che è salito fino a 1,1388 USD. 

Alla Borsa di New York, il Dow Jones mostra una plusvalenza dello 0,73%; performance positiva per lo S&P-500, che continua la giornata in aumento dello 0,92% rispetto alla chiusura della seduta precedente. In forte rialzo il Nasdaq 100 (+1,24%). Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori Finanziario (+1,67%), Information Technology (+1,03%) e Beni di consumo secondari (+1,00%).

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, JP Morgan (+2,20%), Caterpillar (+2,16%), Goldman Sachs (+1,78%) e Walt Disney (+1,51%). La peggiore performance è quella di Johnson & Johnson, che cede lo 0,80%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, J.B. Hunt Transport Serv (+4,10%), Liberty Global (+3,86%), Liberty Global (+3,36%) e Paccar (+3,34%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Paychex, che prosegue le contrattazioni a -1,86%.

Wall Street prosegue a gonfie vele a metà giornata