Wall Street procede sulla strada dei guadagni

(Teleborsa) – Wall Street continua la giornata così come era iniziata, in lieve rialzo. Dal fronte macro, centra le attese il dato sui redditi e le spese personali del mese di maggio. Peggiora il sentiment di fiducia dei consumatori statunitensi.

Intanto, il Presidente della Fed di St. Luis James Bullard, ha esortato la banca centrale americana a rimanere cauta sul rialzo dei tassi.

Per quanto riguarda le corporate svetta Nike che ha lanciato un progetto pilota con Amazon per la vendita di un assortimento limitato.

Tra gli indici a stelle e strisce, il Dow Jones mostra un rialzo dello 0,41%. Sulla stessa linea, lo S&P-500 fa un piccolo salto in avanti dello 0,32%, portandosi a 2.427,5 punti. Poco sopra la parità il Nasdaq 100 (+0,21%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Nike (+10,29%), Caterpillar (+1,51%), Microsoft (+1,06%) e Intel (+1,04%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Goldman Sachs, che ottiene -0,66%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Mattel (+3,40%), Fastenal (+2,19%), Tractor Supply (+1,98%) e Liberty Global (+1,96%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Micron Technology, che prosegue le contrattazioni a -4,18%.

Seduta drammatica per Regeneron Pharmaceuticals che crolla del 3,15%.

Sensibili perdite per Western Digital, in calo del 2,92%.

In apnea Viacom che arretra del 2,36%.

Wall Street procede sulla strada dei guadagni
Wall Street procede sulla strada dei guadagni