Wall Street procede sulla strada degli acquisti

(Teleborsa) – Wall Street continua la seduta con un guadagno frazionale sul Dow Jones dello 0,30%, consolidando la serie di otto rialzi consecutivi, avviata il 3 di questo mese. Resta piatto lo S&P-500, con le quotazioni che sale dello 0,12%.In frazionale progresso il Nasdaq 100 (+0,28%). In una giornata priva di dati macro rilevanti, l’attenzione degli investitori è rimasta focalizzata sul meeting tra Stati Uniti e Cina che hanno cercato di trovare un accordo per evitare, almeno in parte uno scontro commerciale.

Washington sarebbe pronta a perdonare il colosso delle telecomunicazioni cinese ZTE Corp per aver violato le sanzioni USA sull’Iran e sulla Corea del Nord, in cambio dell’eliminazione dei dazi da parte di Pechino sui prodotti agricoli americani. Lo riporta il Wall Street Journal, secondo il quale l’accordo comprenderebbe anche una nuova valutazione da parte dell’antitrust cinese dell’acquisizione dell’olandese NXP dall’americana Qualcomm.Al top tra i giganti di Wall Street, Wal-Mart (+1,49%), United Health (+1,32%), Walt Disney (+0,93%) e Pfizer (+0,94%). I più forti ribassi, invece, si abbattono su Johnson & Johnson, che continua la seduta con -0,61%.

Piccola perdita per Travelers Company che scambia con un -0,57%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Symantec (+9,61%), Xilinx (+3,83%), Western Digital (+3,86%) e Qualcomm (+2,72%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Mercadolibre che ottiene -3,40%.

Crolla Cerner, con una flessione del 2,66%.

Wynn Resorts scende dell’1,76%.

Calo deciso per Autodesk che segna un -1,57%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street procede sulla strada degli acquisti