Wall Street procede al ribasso

(Teleborsa) – Wall Street continua la giornata in rosso. A frenare gli investitori l’attesa del primo discorso che Donald Trump, in veste di Presidente, terrà davanti Congresso. 

Dal fronte macro, l’economia a stelle e strisce continua a crescere, anche se meno del previsto.
Il Dow Jones si attesta a 20.837,44 punti, mentre, al contrario, l’ S&P-500 cede lo 0,25%. Sotto la parità anche il Nasdaq 100, che mostra un calo dello 0,32%.

Al top tra i giganti di Wall Street, Coca Cola (+0,72%), McDonald’s (+0,68%) e Boeing (+0,62%).

Le peggiori performance, invece, si sono registrate su Wal-Mart, che ha chiuso a -1,25%.

Sotto pressione Intel con un forte ribasso dell’1,05%.

Soffre Du Pont de Nemours che evidenzia una perdita dell’1,01%.

Sostanzialmente debole Verizon Communication, che registra una flessione dello 0,77%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Priceline (+6,31%), Vertex Pharmaceuticals (+2,91%), Dentsply Sirona (+2,33%) e Celgene (+2,13%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Liberty Interactive (-7,47%).

Vendite a piene mani su Liberty Global, che soffre un decremento del 4,29%.

Pessima performance per Liberty Global che registra un ribasso del 3,69%.

Sessione nera per Dollar Tree che lascia sul tappeto una perdita del 3,66%.

Wall Street procede al ribasso
Wall Street procede al ribasso