Wall Street prende la via del rialzo, la Fed soddisfa gli investitori

(Teleborsa) – Gli indici statunitensi ampliano la performance, rispetto a un avvio all’insegna della cautela, il giorno dopo che la Federal Reserve, ha ridotto a 2 da 4, il numero di rialzi dei tassi previsti nel 2016. La banca centrale statunitense ha lasciato invariato il tasso di interesse e segnalato che l’economia americana è in moderata crescita e il mercato del lavoro si sta rafforzando.

Un sostegno al corso rialzista degli indici americani arriva anche dai prezzi del petrolio, in salita, mentre cresce l’attesa per il vertice di metà aprile, fra i maggiori produttori per congelare la produzione di greggio.

Sul fronte macroeconomico, la lettura di oggi sulla manifattura ha mostrato segni di recupero per l’attività del distretto Fed di Philadelphia mentre il numero di lavoratori che per la prima volta hanno fatto richiesta per ottenere i sussidi di disoccupazione è salito leggermente, la settimana scorsa. Il superindice dell’economia, redatto dal gruppo di ricerca privato Conference Board, è tornato positivo per la prima volta dopo tre mesi in calo.

A Wall Street il Dow Jones avanza a 17.512 punti, continuando la scia rialzista evidenziata da cinque guadagni consecutivi, innescata venerdì scorso; sulla stessa linea, giornata di guadagni per l’indice S&P-500, che continua la giornata a 2.044 punti. Sulla parità il Nasdaq 100 (-0,01%); sale lo S&P 100 (+0,81%).

Nell’S&P 500, buona la performance dei comparti Materiali (+2,26%), Energia (+2,08%) e Industriali (+2,02%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si sono manifestati nel comparto Sanitario, che ha riportato una flessione di -0,91%.

Tra i protagonisti del Dow Jones, i titoli industriali come General Electric (+2,98%), Boeing (+2,48%), Chevron (+2,33%) e Caterpillar (+2,17%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su United Health (-0,65%) e Merck (-0,64%) che insieme al resto del settore farmaceutico sono penalizzati dalla pessima performance di Eli Lilly (-4,66%).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street prende la via del rialzo, la Fed soddisfa gli investitori