Wall Street positiva. Focus su Fed, dati e trimestrali

(Teleborsa) – Prosegue positiva la borsa di Wall Street in una settimana che si preannuncia densa di appuntamenti sia sul fronte macro sia su quello dei risultati corporate.

Il mood degli operatori è rivolto alla riunione della Federal Reserve che mercoledì annuncerà la propria decisione sui tassi di interesse. L’attenzione si sposterà poi sulla conferenza stampa post meeting del chairman Jerome Powell.

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones sale dello 0,51% a 27.094,79 punti; sulla stessa linea, lo S&P-500 fa un piccolo salto in avanti dello 0,59%, portandosi a 3.022,55 punti. Positivo il Nasdaq 100 (+0,99%), come l’S&P 100 (0,7%).

telecomunicazioni (+1,24%), informatica (+1,14%) e sanitario (+1,11%) in buona luce sul listino S&P 500. Tra i peggiori della lista del paniere S&P 500, in maggior calo i comparti utilities (-1,12%) e energia (-0,41%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, Microsoft (+2,44%), Goldman Sachs (+1,82%), DOW (+1,67%) e 3M (+1,58%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su McDonald’s, che continua la seduta con -1,47%.

Pensosa Exxon Mobil, con un calo frazionale dello 0,75%.

Tentenna Coca Cola, con un modesto ribasso dello 0,62%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Illumina (+6,12%), Bed Bath & Beyond (+3,99%), Qualcomm (+3,52%) e Lam Research (+3,40%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Activision Blizzard, che ottiene -1,03%.

Giornata fiacca per Ross Stores, che segna un calo dello 0,91%.

Piccola perdita per SBA Communications, che scambia con un -0,83%.

Tentenna Texas Instruments, che cede lo 0,83%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street positiva. Focus su Fed, dati e trimestrali