Wall Street positiva dopo Powell

(Teleborsa) – Partenza al rialzo per la borsa di Wall Street, dopo l’ondata di crolli a catena che ieri ha coinvolto le piazze americane ed europee a causa del continuo aumentare dei casi di coronavirus. A fare da assist sono le parole del numero uno della Federal Reserve, Jerome Powell, che ha ribadito il sostegno della banca centrale all’economia “per tutto il tempo in cui sarà necessario”.

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones sta mettendo a segno un +0,25%; sulla stessa linea, lieve aumento per l’S&P-500, che si porta a 3.296 punti. In frazionale progresso il Nasdaq 100 (+0,57%); sulla stessa linea, poco sopra la parità l’S&P 100 (+0,53%).

Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori beni di consumo secondari (+1,18%), energia (+0,73%) e telecomunicazioni (+0,61%).

Al top tra i giganti di Wall Street, Apple (+1,29%), Verizon Communication (+0,79%), Travelers Company (+0,74%) e Nike (+0,72%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su JP Morgan, che prosegue le contrattazioni a -0,74%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Mattel (+2,33%), Amazon (+2,15%), Wynn Resorts (+2,09%) e O’Reilly Automotive (+2,00%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Tesla Motors, che ottiene -3,13%.

In caduta libera Moderna, che affonda del 2,10%.

Pesante Illumina, che segna una discesa di ben -2,06 punti percentuali.

Deludente Baidu, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street positiva dopo Powell