Wall Street positiva dopo il dato sull’inflazione

(Teleborsa) – Wall Street scambia in leggero rialzo, riportando una variazione pari a +0,19% sul Dow Jones, mentre, al contrario, piccolo scatto in avanti per l’S&P-500, che arriva a 4.479 punti. In frazionale progresso il Nasdaq 100 (+0,31%); sulla stessa linea, poco sopra la parità l’S&P 100 (+0,27%). Il dato dell’inflazione – diffuso prima dell’Opening Bell – ha mostrato che i prezzi al consumo sono aumentati meno del previsto ad agosto.

In luce sul listino nordamericano S&P 500 i comparti energia (+0,74%), finanziario (+0,55%) e sanitario (+0,51%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, American Express (+2,15%), Goldman Sachs (+1,30%), JP Morgan (+0,79%) e Chevron (+0,67%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Nike, che continua la seduta con -0,63%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Moderna (+2,59%), Intuit (+1,99%), KLA-Tencor (+1,67%) e Intuitive Surgical (+1,13%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Wynn Resorts, che ottiene -8,28%.

Affonda Comcast, con un ribasso del 3,13%.

Vendite su Micron Technology, che registra un ribasso dell’1,28%.

Seduta negativa per Lam Research, che mostra una perdita dell’1,23%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street positiva dopo il dato sull’inflazione