Wall Street positiva dopo Fed e Super Tuesday

(Teleborsa) – Partenza in rialzo per la borsa di Wall Street dopo che il report ADP ha mostrato una cresciuta più del previsto dell’occupazione negli Stati Uniti, nel mese di febbraio.

Tra gli altri dati macro in agenda oggi: il PMI composito e l’ISM non manifatturiero.

Ieri la Federal Reserve ha tagliato i tassi di ben 50 punti base, in risposta all’emergenza Coronavirus. La banca centrale americana ha portato il costo del denaro all’1,25%. Le misure si sostegno erano già state anticipate dal presidente Powell la scorsa settimana e, dopo le pressioni di Trump, il Board ha deciso di non aspettare il prossimo meeting del 18 marzo.

A fare da assist contribuisce anche larimonta di Biden nelle primarie democratiche nel giorno del “Super Tuesday”, portando così ottimismo sui mercati.

Sulle prime rilevazioni, il Dow Jones mostra un rialzo dell’1,76% a 26.391,89 punti; lo S&P-500 sale dell’1,53% a 3.048,94 punti. Tonico anche il Nasdaq 100 (+1,50%).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street positiva dopo Fed e Super Tuesday