Wall Street poco sopra la parità in attesa della Fed

(Teleborsa) – Scambi in leggero rialzo per la Borsa di New York, con l’indice Dow Jones che sale dello 0,42% mentre l’S&P-500 viaggia sulla parità. Senza direzione il Nasdaq 100 (+0,12%), come l’S&P 100 (-0,1%).

Oggi, 20 marzo 2018, prende il via la riunione della Federal Reserve. Domani 21 marzo 2018 ci sarà l’annuncio sui tassi di interesse e la conferenza stampa del neo presidente Jerome Powell.

Priva di dati macro rilevanti l’agenda.

Si distinguono nel paniere S&P 500 i settori Energia (+0,93%) e Beni di consumo secondari (+0,47%). Nel listino, i settori Telecomunicazioni (-1,17%), Utilities (-0,53%) e Beni di consumo primario (-0,47%) sono stati tra i più venduti.

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Boeing (+1,83%), Visa (+1,51%), Nike (+1,44%) e Caterpillar (+1,25%). Le più forti vendite, invece, si sono abbattute su General Electric -2,75%. Dimessa Verizon Communication, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia. Calo deciso per IBM, che segna un -1,08%. Fiacca Procter & Gamble, che mostra un piccolo decremento dello 0,33%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Adobe Systems (+3,90%), Nvidia (+2,87%), Ctrip.Com International (+2,07%) e Amazon (+1,84%). Le peggiori performance, invece, si sono registrate su Facebook -4,89% sempre sullo scandalo datagate.
Affonda Dish Network, con un ribasso del 2,60%. Sotto pressione Regeneron Pharmaceuticals, con un forte ribasso dell’1,87%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street poco sopra la parità in attesa della Fed