Wall Street poco mossa riflette sui risultati

(Teleborsa) – Prosegue poco mossa la borsa di Wall Street con gli indici americani che prendono fiato dopo il rally della vigilia che li ha portati a raggiungere nuovi record grazie alle trimestrali migliori delle aspettative. Prosegue nel frattempo il flusso di risultati corporate che questa sera a mercati chiusi vedrà la diffusione dei risultati di Facebook, Microsoft e Tesla.

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones si attesta sui valori della vigilia a 26.615,02 punti; sulla stessa linea, lo S&P-500, che rimane a 2.928,33 punti. In denaro il Nasdaq 100 (+1,26%); leggermente negativo lo S&P 100 (-0,32%).

Forte nervosismo e perdite generalizzate nell’S&P 500 su tutti i settori, senza esclusione alcuna. Nel listino, le peggiori performance sono quelle dei settori energia (-1,28%) e telecomunicazioni (-0,82%).

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Nike (+1,32%), McDonald’s (+1,07%), Walt Disney (+1,06%) e Boeing (+0,94%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Chevron, che continua la seduta con -2,49%.

In caduta libera Caterpillar, che affonda del 2,43%.

Scivola Exxon Mobil, con un netto svantaggio dell’1,58%.

In rosso Goldman Sachs, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,19%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Ebay (+4,16%), Analog Devices (+3,34%), KLA-Tencor (+2,54%) e Applied Materials (+2,19%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Sirius XM Radio, che ottiene -6,50%.

Pesante NetApp, che segna una discesa di ben -3,1 punti percentuali.

Seduta drammatica per Mercadolibre, che crolla del 2,61%.

Sensibili perdite per Ctrip.Com International Spon Each Rep, in calo del 2,33%.

Wall Street poco mossa riflette sui risultati