Wall Street poco mossa in avvio giornata

(Teleborsa) – Avvio a piccoli passi per Wall Street. Gli investitori sono rinfrancati dai segnali di distensione che arrivano dalle due Coree, e da un’economia a stelle e strisce che decelera ma non delude. 

Anche il dato sul costo lavoro si mostra in salita nel primo trimestre.

Sul fronte corporate prosegue la stagione delle trimestrali che oggi  ha visto  tra gli altri dare i conti colossi del calibro di Chevron , Colgate-Palmolive, Exxon Mobil.

Tra gli indici a stelle e strisce, il Dow Jones che si attesta sui valori della vigilia con un +0,04%. Sale dello 0,31% lo S&P-500. Buona la prestazione del Nasdaq 100 (+1,01%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Intel (+2,92%), Microsoft (+2,22%), Cisco Systems (+2,18%) e Verizon Communication (+2,39%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Exxon Mobil, che avvia la seduta con -4,08%.

In calo United Technologies, che accusa un calo dello 0,66%.

Tentenna Walt Disney che cede lo 0,71%.

General Electric che registra un progresso dello 0,14%

Tra i best performers del Nasdaq 100, Expedia (+9,70%), Amazon (+5,96%), Baidu (+4,86%) e Booking Holdings (+2,29%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Charter Communications che avvia le contrattazioni a -13,08%.

Crolla Regeneron Pharmaceuticals, con una flessione del 5,56%.

Vendite a piene mani su Western Digital, che soffre un decremento del 3,74%.

Avvio di giornata no per Comcast che registra un ribasso del 2,98%.

Wall Street poco mossa in avvio giornata