Wall Street parte poco mossa mentre proseguono toniche le altre borse

(Teleborsa) – Wall Street avvia le contrattazioni all’insegna della prudenza, mentre le borse europee proseguono le contrattazioni più toniche, con guadagni superiori al mezzo punto percentuale, grazie al progressivo scemare delle tensioni fra USA e Corea del Nord.

A New York, l’indice Dow Jones si attesta a 22.018 punti con una variazione di +0,11%; sulla stessa linea lo S&P-500, che si posiziona a 2.467,71 punti, in prossimità dei livelli precedenti. Consolida i livelli della vigilia il Nasdaq 100 (+0,07%), come l’S&P 100 (0,2%).

Apprezzabile rialzo nell’S&P 500 per il comparto Finanziario. Tra i più negativi della lista dell’S&P 500, troviamo i comparti Telecomunicazioni (-0,71%) e Beni di consumo secondari (-0,44%).

Al top tra i giganti di Wall Street, Goldman Sachs (+1,30%), JP Morgan (+0,86%), American Express (+0,64%) e Visa (+0,53%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Nike, che apre la seduta con -1,64%.

Vendite su Home Depot, che registra un ribasso dell’1,16%.

Discesa modesta per Verizon Communication, che cede un piccolo -0,94%.

Pensosa Intel, con un calo frazionale dello 0,69%.

Wall Street parte poco mossa mentre proseguono toniche le altre b...