Wall Street parte incolore senza dati macro e pochi spunti operativi

(Teleborsa) – Partenza incolore per Wall Street, che consolida sui livelli di venerdì scorso, quando il mercato americano era salito in scia ai dati sull’occupazione USA migliori delle attese. 

C’è attesa per l’avvio della stagione delle trimestrali e questo sta ispirando cautela nelle sale operative, mentre l’agenda macro odierna è povera di spunti.

A New York, il Dow Jones si ferma a 21.390,59 punti; rimane ai nastri di partenza anche lo S&P-500, che si posiziona a 2.425,28 punti, in prossimità dei livelli precedenti. Modesta la prestazione del Nasdaq 100 (+0,10%).

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Visa (+0,55%) e Microsoft (+0,53%).

Le più forti vendite si riversano su Intel, che apre le contrattazioni a -1,53%.

Fiacca Chevron, che mostra un piccolo decremento dello 0,73%.

Discesa modesta per JP Morgan, che cede un piccolo -0,58%.

Wall Street parte incolore senza dati macro e pochi spunti operativi
Wall Street parte incolore senza dati macro e pochi spunti operat...