Wall Street parte in rialzo dopo Job Report

(Teleborsa) – Partenza positiva per la borsa di Wall Street dopo la diffusione dei dati di aprile sul mercato del lavoro americano. L’economia a stelle e strisce ha perso 20,5 milioni di posti di lavoro, lo scorso mese, leggermente inferiori ai 22 milioni attesi dal consensus. Il tasso di disoccupazione, invece, è balzato al 14,7% dal 4,4% di marzo, al di sotto però del 16% stimato dagli analisti. Il peggior dato sulla disoccupazione risaliva al 1948, con un tasso pari al 10,8%.

Sulle prime rilevazioni, il Dow Jones è in aumento dell’1,22%; sulla stessa linea, in rialzo lo S&P-500, che aumenta rispetto alla vigilia arrivando a 2.912,35 punti. In frazionale progresso il Nasdaq 100 (+0,49%), come l’S&P 100 (0,9%).

Nell’S&P 500, buona la performance dei comparti energia (+2,14%), finanziario (+1,87%) e beni industriali (+1,44%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, Boeing (+3,06%), Walt Disney (+2,99%), DOW (+2,92%) e Chevron (+2,62%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su United Technologies, che prosegue le contrattazioni a -5,72%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Wynn Resorts (+4,71%), Viacom (+3,24%), Twenty-First Century Fox (+3,01%) e Monster Beverage (+2,83%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Cognizant Technology Solutions, che continua la seduta con -6,67%.

Sessione nera per Tripadvisor, che lascia sul tappeto una perdita del 3,87%.

Sotto pressione Moderna, che accusa un calo dell’1,59%.

Sottotono Electronic Arts che mostra una limatura dello 0,68%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street parte in rialzo dopo Job Report