Wall Street parte in frazionale rialzo con risultati Blue Chips

(Teleborsa) – Partenza positiva per Wall Street, a dispetto del dato di ADP sugli occupati che sono crollati più delle attese di oltre 20 milioni di unità.

A sostenere il sentiment del mercato contribuiscono i risultati di alcune Blue Chips, come General Motors, che ha chiuso i conti in utile e bruciato meno cassa di quanto previsto. Bene anche Wendy’s, che ha riportato un calo delle vendite inferiore al previsto, mentre soffre Walt Disney, che ha azzerato i profitti a causa della crisi.

A New York, l’indice Dow Jones sale dello 0,42% a 23.982,47 punti, continuando la scia rialzista evidenziata da tre guadagni consecutivi, innescata lunedì scorso; sulla stessa linea lo S&P-500 arriva a 2.884,29 punti. In rialzo il Nasdaq 100 (+1,03%), come l’S&P 100 (0,6%).

In luce sul listino nordamericano S&P 500 i comparti informatica (+1,26%), beni di consumo secondari (+0,75%) e telecomunicazioni (+0,74%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto utilities, che riporta una flessione di -0,97%.

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Intel (+1,93%), Apple (+1,49%), Microsoft (+1,44%) e Nike (+1,08%).

Fiacca Travelers Company, che mostra un piccolo decremento dello 0,51%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Activision Blizzard (+4,28%), KLA-Tencor (+3,64%), Viacom (+3,24%) e Applied Materials (+3,15%).

Le più forti vendite su Mattel, che segna un -10,40%.

Pessima performance per Electronic Arts, che registra un ribasso del 4,65%.

Scivola Regeneron Pharmaceuticals, con un netto svantaggio dell’1,74%.

In rosso Henry Schein, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,71%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street parte in frazionale rialzo con risultati Blue Chips