Wall Street parte in denaro con Job Report

(Teleborsa) – Esordio euforico per Wall Street, che festeggia dati del mercato del lavoro sorprendentemente positivi: il tasso di disoccupazione è sceso a sorpresa al 13,3% e sono stati creat 2,5 miklioni di posti di lavoro in USA a maggio. Una conferma che la Fase 2 sta andando bene e che la ripresa potrebbe essere a V e non ad U come temuto sino ad oggi.

L’indice Dow Jones fa un balzo del 2,78%, proseguendo la serie di cinque rialzi consecutivi iniziata lunedì scorso; sulla stessa linea lo S&P-500, che arriva a 3.176,47 punti. Buona la prestazione del Nasdaq 100 (+1,04%), come l’S&P 100 (1,8%).

In buona evidenza nell’S&P 500 i comparti energia (+6,49%), finanziario (+4,45%) e beni industriali (+4,17%).

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Boeing (+8,98%), Raytheon Technologies (+7,67%), American Express (+7,48%) e Exxon Mobil (+7,11%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Wal-Mart, che prosegue le contrattazioni a -0,84%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, American Airlines (+28,83%), Bed Bath & Beyond (+13,80%), Marriott International (+11,67%) e Tripadvisor (+10,22%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Moderna, che prosegue le contrattazioni a -3,88%.

Vendite a piene mani su Equinix, che soffre un decremento del 2,58%.

Pessima performance per Electronic Arts, che registra un ribasso del 2,54%.

Sessione nera per Vertex Pharmaceuticals, che lascia sul tappeto una perdita del 2,35%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street parte in denaro con Job Report