Wall Street parte in buon rialzo nonostante incertezze tech

(Teleborsa) – Wall Street parte in moderato rialzo, nonostante le incertezze che avevano caratterizzato la fase pre-mercato, anche per effetto dell’approssimarsi della nuova stagione di trimestrali. 

A sostenere il sentiment concorre l’impostazione da “colomba” della Presidente Fed, Janet Yellen, che ieri a Londra ha confermato un aggiustamento graduale della politica monetaria. Il dollaro infatti si è deprezzato, con l’euro che è salito fino a 1,1388 USD. 

Restano sullo sfondo le preoccupazioni per il settore tech, in parti colare sul tema della sicurezza informatica, e le incertezze politiche legate al test di approvazione della riforma sanitaria di Trump.

In agenda oggi i dati sulle vendite di case in corso e quello sulle scorte di petrolio.

Alla Borsa di New York, il Dow Jones registra un rialzo dello 0,47%; moderato aumento anche per lo S&P-500, che si porta a 2.429,86 punti. Senza direzione il Nasdaq 100 (+0,08%). Si distinguono nel paniere S&P 500 i settori Finanziario (+1,10%), Telecomunicazioni (+0,80%) e Industriale (+0,64%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Caterpillar (+1,49%), Walt Disney (+1,35%), JP Morgan (+1,24%) e Verizon Communication (+0,83%).

Tra i best performers del Nasdaq 100, American Airlines (+1,56%), Expedia (+1,53%), Mylan (+1,37%) e Liberty Global (+1,22%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Paychex, che continua la seduta con -3,02%.

Wall Street parte in buon rialzo nonostante incertezze tech