Wall Street parte cauta, focus sui dati macro

(Teleborsa) – Partenza all’insegna della prudenza per la borsa di Wall Street con gli investitori cauti alla vigilia del meeting BCE e in attesa dei dati sul mercato del lavoro USA, in agenda venerdì prossimo.

Gli addetti ai lavori guardano anche alla riunione della Federal Reserve, questo mese, dopo che alcuni esponenti della Fed hanno consolidato le aspettative del mercato per un imminente rialzo dei tassi USA. 

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones si attesta a 20.927,56 punti; sulla stessa linea, si muove intorno alla parità lo S&P-500, che continua la giornata a 2.368,79 punti. Sulla parità il Nasdaq 100 come l’S&P 100. 

In buona evidenza nell’S&P 500 il comparto Finanziario. Tra i più negativi della lista dell’S&P 500, troviamo i comparti Utilities (-1,19%) e Energia (-0,65%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, Goldman Sachs (+1,43%), JP Morgan (+1,28%), Travelers Company (+0,93%) e American Express (+0,77%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Caterpillar, che continua la seduta con -1,19%.

Contrazione moderata per Exxon Mobil, che soffre un calo dello 0,39%.

Sottotono Chevron che mostra una limatura dello 0,76%.

Dimessa Intel, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street parte cauta, focus sui dati macro