Wall Street parte a piccoli passi in attesa dei dati sui servizi

(Teleborsa) – Wall Street parte all’insegna della cautela, scambiando a cavallo della parità, in attesa anche di una serie di dati macro particolarmente importanti. Il primo, quello di ADP sull’occupazione del settore privati, è già uscito ed ha sorpreso in positivo con una crescita occupazionale leggermente sopra le attese. 

Fra poco sarà la volta del PMI dei servizi e dell’ISM non manifatturiero. Intanto, la leggera risalita del greggio getta buone basi per un recupero della borsa americana, anche se il WTI resta sotto i 40 dollari. 

Alla Borsa di New York, l’indice Dow Jones scambia attorno ai livelli precedenti a 18.311 punti; sulla stessa linea l’indice S&P-500, che apre la seduta a 2.156 punti. Poco sopra la parità il Nasdaq 100 (+0,06%). Apprezzabile rialzo nell’S&P 500 per il comparto Finanziari in scia ai buoni risultati di AIG. Tra i peggiori del paniere S&P 500, troviamo i comparti Utilities (-0,51%) e Beni di consumo primario (-0,45%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Goldman Sachs (+1,08%), Apple (+1,03%), JP Morgan (+0,69%) e Walt Disney (+0,53%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Pfizer, che continua la seduta con -1,55%.

Sotto pressione Procter & Gamble, con un forte ribasso dell’1,23%.

Pensosa Home Depot, con un calo frazionale dello 0,96%.

Tentenna Nike, con un modesto ribasso dello 0,87%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street parte a piccoli passi in attesa dei dati sui servizi