Wall Street negativa anche a febbraio? Future in negativo

(Teleborsa) – Si preannuncia una partenza al ribasso per la borsa di Wall Street, che sembra voglia iniziare il mese di febbraio sulla scia del pessimo mese di gennaio, caratterizzato da un’ondata di vendite.

A deprimere l’umore degli investitori il rallentamento economico della Cina dopo i dati deludenti sul manifatturiero diffusi stamane e il calo del prezzo del petrolio, che torna a tormentare i mercati.

A livello macro i redditi delle famiglie statunitensi hanno registrato un incremento in linea con le attese mentre le spese sono rimaste invariate. In calendario anche il PMI manifatturiero, l’ISM manifatturiero e le spese costruzioni.

Il contratto sull’S&P 500 sta registrando una perdita dello 0,68% e quello sul Nasdaq-100 un calo dello 0,62%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street negativa anche a febbraio? Future in negativo