Wall Street in stand-by in vista lungo weekend festivo

(Teleborsa) – Wall Street resta impostata alla cautela a metà giornata, in vista del lungo weekend del Labour Day, che terrà chiusi i mercati nella giornata di lunedì. Prudenza dunque in vista del fine settimana che darà il via formale ai nuovi dazi USA sulle importazioni cinesi, a partire dal 1° settembre. In chiaroscuro i dati macro usciti oggi.

Intanto, il Dow Jones si attesta sui valori della vigilia a 26.371,6 punti; sulla stessa linea lo S&P-500, che si posiziona a 2.922,7 punti. Sotto la parità il Nasdaq 100, che mostra un calo dello 0,46%.

In luce sul listino nordamericano S&P 500 i comparti materiali (+0,59%), finanziario (+0,55%) e beni industriali (+0,50%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto beni di consumo secondari, che riporta una flessione di -0,64%.

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, United Health (+1,40%), Caterpillar (+0,94%), Intel (+0,90%) e United Technologies (+0,89%).

Le peggiori performance si registrano su Cisco Systems (-1,42%), Procter & Gamble (-1,20%) e McDonald’s (-0,97%).

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Wynn Resorts (+3,84%), Dollar Tree (+3,77%), Western Digital (+3,50%) e Monster Beverage (+1,52%). Dal lato opposto si segnala Ulta Beauty, che crolla del 28,71% dopo risultati trimestrali inferiori alle attese.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street in stand-by in vista lungo weekend festivo