Wall Street in stand-by

(Teleborsa) – Nessuna variazione significativa per il listino USA, con il Dow Jones che si attesta sui valori della vigilia a 34.742 punti; sulla stessa linea, rimane ai nastri di partenza l’S&P-500 (New York), che si posiziona a 4.395 punti, in prossimità dei livelli precedenti.

In lieve ribasso il Nasdaq 100 (-0,38%); senza direzione l’S&P 100 (-0,07%).

Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori energia (+2,64%) e finanziario (+0,42%). Nella parte bassa della classifica dell’S&P 500, sensibili ribassi si manifestano nei comparti materiali (-0,56%) e sanitario (-0,42%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, Chevron (+2,19%), American Express (+0,77%), Travelers Company (+0,72%) e Coca Cola (+0,63%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Home Depot, che ottiene -1,16%.

Sostanzialmente debole Walgreens Boots Alliance, che registra una flessione dello 0,93%.

Si muove sotto la parità Merck, evidenziando un decremento dello 0,82%.

Contrazione moderata per Intel, che soffre un calo dello 0,64%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Baidu (+3,42%), Electronic Arts (+1,96%), Paccar (+1,57%) e Illumina (+1,56%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Citrix Systems, che continua la seduta con -5,76%.

Sessione nera per Charter Communications, che lascia sul tappeto una perdita del 4,45%.

In caduta libera Comcast, che affonda del 4,12%.

Pesante Bed Bath & Beyond, che segna una discesa di ben -2,94 punti percentuali.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street in stand-by